Luna

 

In un attimo ho smarrito il mio Io, che comunque barcollava tra la coda della mezza luna e le stelle che le facevano da corona. La luce che vedevo e speravo di continuare a vedere, improvvisamente si è spenta come la fiammella di una candela con una folata di vento. Mi è rimasta la sua scia luminosa nel cuore e sono certa che non si spegnerà mai anche con le intemperie ed il diluvio. Ma come dirvi che tutto ciò che mi circonda mi sembra fittizio, non riesco ad assaporare le gioie della vita, non riesco a ritrovare quella parte del mio Io che vaga attraverso l’Universo in cerca di una spiegazione plausibile. Eppure ci sarà un modo per riappropriarmi di questa parte di me e cercare di dondolarmi nuovamente a cavallo della luna calante in questo Mondo buio come la pece…..

J.

jalesh

View posts by jalesh
Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito

2 Comments

  1. rosemary320 Dicembre 2020

    Difficili momenti che tutti attraversiamo… Sono certa che riuscirai ad appropriarti di quella parte di te che ancora vaga…
    Un abbraccio
    Ros

    Rispondi
    1. jalesh20 Dicembre 2020

      Sicuramente lo spero vivamente grazie cara <3

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top